Come pulire i sanitari in ceramica - HarmonyandStyle by Edil Habitat
Come pulire i sanitari in ceramica

Come pulire i sanitari in ceramica

Il bagno è sicuramente la zona più delicata della nostra casa. Non è semplice tenerlo pulito in quanto occorre metodo, impegno e costanza. Occorre sapere come pulire i sanitari.
Acquistare il “prodotto giusto” non farà la differenza perché calcare, germi e sporco incrostato sono avversari molto difficili da battere. È quindi dovere di noi esperti fare un po’ di chiarezza e dare i giusti consigli in materia.

La ceramica è decisamente uno dei materiali preferiti quando si parla di sanitari e più in generale di accessori per il bagno. – sanitari in ceramica – Una delle domande più frequenti a proposito di questo materiale riguarda la sua cura e pulizia in quanto nonostante i sanitari in ceramica, siano forti e resistenti, se non vengono puliti costantemente e accuratamente andranno incontro ad un facile deterioramento.

Cosa occorre e Quali strumenti utilizzo per la pulizia dei sanitari

Per iniziare una corretta pulizia del wc e del bidet bisogna avere prima di tutto una serie di corretti accessori come:

  • guanti in lattice ( è una zona della casa dove abbiamo un’alta concentrazione di germi )
  • spugne dedicate; una spugna per il water preferibilmente morbida ed una per il bidet
  • spazzolino morbido per graffiare per parti più delicate

Come pulire sanitari con cose disponibili in casa

Creeremo un vecchio ‘metodo della nonna’ creando una soluzione di bicarbonato e limone, tutte sostanza naturali e non nocive che non rovineranno in alcun modo la superficie del nostro bagno.

Gli ingredienti:

  • Bicarbonato di sodio
  • Succo di limone
  • Aceto di vino bianco

Procedimento:

  • In un tazza versate3 cucchiai di bicarbonato aggiungendo del succo di limone. Mescolate fino a comporsi una soluzione densa e schiumosa. Avrete appena creato il vostro detergente da passare su tutte le vostre superfici con la spugna morbida. Mi raccomando in questa fase evitate la rubinetteria. – come pulire la rubinetteria – Lasciate agire per circa 15 minuti per poi risciacquare con acqua bollente. Asciugate con un panno morbido imbevuto di aceto di vino bianco, eviterete così la formazione di aloni.

Consigli su come mantenere il bagno pulito

  1. Versate il bicarbonato di sodio nel WC una volta a settimana
  2. Cercate di mantenere sempre asciutte tutte le superfici, eviterete la formazione del calcare
  3. Se siete ancora in fase di progettazione acquistate wc e bidet sospesi piuttosto che sanitari a terra
  4. Mantenere l’aria della stanza da bagno sempre purificata con degli ottimi purificatori ad ozono

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart

Nessun prodotto nel carrello.

English EN French FR Italian IT